Progetto Penco Logo

Progetto Penco Logo

sabato 8 marzo 2014

Nuovo Testo sulla Sperimentazione Animale


E' uscito il nuovo testo che regolamenta la legge sulla Sperimentazione Animale





Ciao a tutti
Ecco quelli che a prima vista, sembrano essere i principali risultati ottenuti (una analisi più approfondita verrà svolta nei prossimi giorni)

- Divieto di uso di animali per esperimenti nel campo bellico
- Divieto di uso di animali per produzione di anticorpi monoclonali tramite metodo dell'ascite (metodo estremamente doloroso e, come già riportato recentemente in questa pagina, con alternative già esistenti da anni)
- Divieto uso animali per sperimentazione didattica universitaria (purtroppo non divieto per prove di formazione dei medici chirurghi ma stiamo preparando uno specifico progetto per questa tipologia di vivisezione tramite il ricavato dei tavoli rIcerCARE)
- Vietato allevamento di cani, gatti e primati non umani (Green Hill è chiuso per sempre)
- Moratoria dell'uso di animali per xenotrapianti e per studiare sostanze d'abuso fino al 2017. Interessante possibilità per dimostrare nel frattempo l'inutilità di tali prove e proporre altri metodi di ricerca senza uso di animali.

La più grave delle carenze invece è l'assenza di specialisti scientifici antivivisezionisti e delle organizzazioni animaliste nel Comitato Nazionale che ha ruolo di consulente per l'argomento. Ma abbiamo comunque già identificato nel decreto in che modo poter aver accesso ai dati, monitorare la situazione e, quando possibile, bloccare ulteriori sperimentazioni.

Calcolando il punto di partenza, e cioè la direttiva europea, possiamo considerare questo decreto una piccola vittoria.
Ma vista l'arrabbiatura dei vivisettori, forse non è poi così piccola ...
Progetto Penco

P.S. e non dimenticatevi di firmare la nostra petizione 


Clicca qui per firmare la petizione

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissimo questo blog. Però mi piacerebbe che venissero pubblicati più frequentemente post. Condivido ogni cosa che avete scritto sinora.
Andate avanti così!

Daniele Tedeschi ha detto...

grazie, ci scusiamo se non siamo sempre superpronti nel rispondere, agiamo e lavoriamo. Lavoriamo su più fronti e questo a volte ci disperde.
Chiunque voglia può aiutarci scrivendo e postando nuove info sia sulla normativa vigente sia sulle possibilità oggi di poter fare ricerca senza sperimentazione animale.